fbpx

NUTRIZIONE

“Una corretta alimentazione è la prerogativa di uno stato di benessere generale”.
Questa è la mission di Chiara Caffarata, biologa nutrizionista a Pontedera e operante in altri studi in Toscana.
“Prerogativa di un benessere generale” non significa totale assenza di malattia, ma la capacità dell’organismo di reagire ed affrontare al meglio una tale eventualità.
Qualsiasi regime dietetico, che sia per dimagrimento o per patologia, deve avere alla base l’educazione alimentare, che consenta di imparare a gestire la propria alimentazione, non per il tempo necessario a perdere i chili di troppo o far rientrare i valori ematici, ma per il resto della vita.
Per ogni persona esiste un regime alimentare ideale in un determinato periodo della vita.
Il compito del professionista della nutrizione è proprio quello di saperlo individuare e fare in modo che il paziento lo faccia suo, senza sentire la fatica del cambiamento.

Conosciamo meglio La Dott.ssa Chiara Caffarata

Si è laureata in Scienze Biologiche presso l’Università di Pisa nel 2003 e ha conseguito il diploma in Esperto di Elaborazione Dieta presso l’Università delle Marche nel 2012. Partecipa costantemente a convegni dedicati alla nutrizione e frequenta corsi relativi alle varie branche dell’alimentazione.
Nel 2012 ha aperto il suo primo ambulatorio a Montecatini Val di Cecina e fin da subito ha cominciato a visitare a Cecina e Volterra. Nel 2017 decide quindi di svolgere la sua professione di nutrizionista a Pontedera presso il nostro Centro.
Al momento visita settimanalmente anche a Cecina presso il Centro Zohar, a Volterra presso in Centro Medico Fisiosport.
Il suo approccio non è relativo solo alla sfera fisiologica dell’alimentazione, ma si occupa anche dell’aspetto emotivo che alcuni cibi rivestono, puntando alla consapevolezza dei pazienti sulle loro scelte alimentari.

In cosa consiste la visita nutrizionale?
La visita nutrizionale consiste in un colloquio conoscitivo delle problematiche e delle abitudini alimentari del paziente, con lo scopo di individuare errori e potenzialità, così da modellare il nuovo regime dietetico alle sue necessità ed ai suoi gusti, dal punto di vista qualitativo.
Quindi si passa alla rilevazione delle misure antropometriche e all’analisi impedenziometrica con BIA 101 ASE AKERN, per individuare la composizione corporea.
Questi sono i dati di partenza per redigere il piano alimentare dal punto di vista quantitativo.La prima visita ha la durata di circa un’ora, mentre il piano dietetico viene elaborato a parte e poi inviato tramite mail in formato pdf e/o su una App dedicata.
I controlli non hanno una cadenza fissa: dipendono dalle necessità della dieta, ma anche dalle esigenze della persona; variano da due settimane, qualora ci sia la necessità di un controllo frequente, a 2 mesi, in caso di valutazione dei cambiamenti dei valori ematici.
Durante questo periodo, comunque, la comunicazione non si interrompe, ma continua tramite telefono, per ogni chiarimento di cui c’è bisogno.

La Dott.ssa Caffarata si occupa di diversi regimi alimentari, a seconda del motivo per cui ci si è rivolti al nutrizionista o dell’obiettivo che si desidera raggiungere:

• per dimagrimento
• per patologia
• familiari (ad esempio di completamento ad un menù scolastico)
• per la ristorazione collettiva (scuole, RSA, mense aziendali)

Ogni regime alimentare può avvalersi di diversi protocolli dietetici, che vengono concordati in base alle abitudini, alle esigenze e allo stato di salute:
• mediterraneo
• chetogenico
• oloproteico
• ciclizzazione dei carboidrati

Per avere un appuntamento o chiedere informazioni alla Dott.ssa Chiara Caffarata, biologa nutrizionista, a Pontedera o negli altri studi in cui riceve, chiamate il numero +39 340.6701656

Prendi subito un appuntamento